Top

Blog

Perché è indispensabile pulire i pannelli solari | Impronta Servizi

Perché è indispensabile pulire i pannelli solari

Chi ha dotato la propria abitazione di pannelli solari deve sapere dell’importanza della loro pulizia periodica. Pulire i pannelli fotovoltaici e dedicarsi alla loro manutenzione periodica vuol dire non solo migliorarne l’efficienza ma anche prolungarne la durata. I pannelli sporchi, infatti, corrono il rischio di surriscaldarsi, magari per colpa della polvere o della salsedine (per chi abita in località di mare). Questo infatti può compromettere una buona parte della propria efficienza energetica. Per questa ragione si rende necessaria una pulizia scrupolosa, con un conseguente risparmio economico sul lungo termine.

 

Organizzare la pulizia autonomamente

Nel caso in cui ci si voglia dedicare a una pulizia in modo autonomo, sarebbe meglio installare prima di tutto un impianto anti caduta. In questo modo ci si potrà ancorare senza rischi operando in piena tranquillità. Ma come facciamo a sapere quando è arrivato il momento di pulire i pannelli fotovoltaici? Per sapere quando il momento è proprizio, bisogna monitorare il livello di produzione di energia giorno dopo giorno: lo si può fare attraverso il pannello di controllo. Nel caso in cui ci si rendesse conto di una riduzione dell’efficienza, potrebbe essere necessario andare a verificare il grado di sporcizia. Gli esperti del settore ci ricordano quanto l’efficienza energetica dei pannelli può essere ridotta solo per colpa dell’inquinamento e dello smog, arrivando a superare anche il 20%.

 

 

Tutto il necessario per la pulizia dei pannelli fotovoltaici

Per procedere ad una pulizia approfondita ed efficace di cosa abbiamo bisogno? Oltre a un normale detersivo per vetri, è necessario procurarsi un po’ di acqua demineralizzata e dotarsi di un panno morbido, in modo da non rovinare la superficie dei pannelli. Passare sull’intera superficie dell’impianto un piumino per rimuovere il grosso dello sporco e la polvere accumulata nel corso del tempo. Subito dopo è necessario diluire il detersivo con un po’ di acqua, per ottenere una soluzione con la quale ammorbidire lo sporco di eventuali incrostazioni. Con il panno morbido si può togliere lo sporco, per poi asciugare il tutto: fate attenzione a utilizzare appositi panni morbidi o in micro fibra in modo da non danneggiare i vetri riflettenti.

 

 

Fate attenzione agli alberi!

Una particolare attenzione bisogna averla soprattutto se avete degli alberi o delle piante nei paraggi. In questo caso i pezzi di corteccia, la resina o le foglie possono accumularsi sull’impianto, alterando il suo corretto funzionamento. La frequenza delle precipitazioni, la prossimità di stormi di uccelli e la vicinanza al mare sono ulteriori fattori che devono essere presi in considerazione in vista di una manutenzione accurata.

 

E se non ci sentiamo capaci di pulire i pannelli da soli?

Qualora non ci sentissimo capaci di fare da soli o comunque vogliamo essere certi di un lavoro compiuto a regola d’arte per la pulizia dei pannelli fotovoltaici di casa, ci si può rivolgere a una ditta specializzata nel settore con la certezza di avere risultati concreti e affidabili.

 

 

Non sai a chi rivolgerti per la pulizia accurata dei tuoi pannelli fotovoltaici? Rivolgiti agli specialisti di Impronta Servizi. Siamo i professionisti del pulito, per ogni specifico ambiente domestico e aziendale.